Argomentazioni

L’ufficio federale delle comunicazioni UFCOM vuole disattivare tutti i trasmettitori FM in Svizzera. La SSR disattiverà i suoi trasmettitori FM già nell’agosto del 2022, mentre quelli delle radio private verranno disattivati già nel gennaio del 2023.

Il pioniere dei media e direttore di Radio 1, Roger Schawinski, vuole impedirlo a tutti i costi: “Spegnere i trasmettitori FM sarebbe una decisione fatalmente sbagliata e un danneggiamento massiccio e totalmente incomprensibile del mezzo di comunicazione radio.”

Questi sono i motivi:

  • Il 58% delle automobili in Svizzera, quindi più della metà, non dispone di ricezione DAB+ e quindi dovrà ricorrere a trasmettitori FM anche in futuro.
  • Per quanto riguarda la ricezione nelle radio stazionarie, circa un terzo della popolazione in Svizzera utilizza ancora i trasmettitori FM, nonostante molti anni e campagne pubblicitarie estremamente costose per il DAB+.
  • Milioni di apparecchi radio funzionanti diventerebbero di colpo rottami inutili e dannosi per l’ambiente.
  • Centinaia di migliaia di persone in Svizzera sarebbero obbligate ad acquistare subito costose apparecchiature DAB+. Costosa è soprattutto la sostituzione degli apparecchi radio nell’automobile, che comporta spese di 1000 franchi e oltre.

Questo non deve succedere! Sostenete la petizione di Roger Schawinski e salvate i trasmettitori FM! Andare alla petizione online